Palazzo Salmatoris

DAR - Salmatoris Palace

Palazzo Salmatoris

Il palazzo Salmatoris è situato sul principale asse nord-sud di Cherasco, il cui centro storico ha mantenuto una quasi integrale unitarietà di impianto barocco. L’immagine corrente del palazzo è il risultato di una complessa stratificazione di fasi costruttive che riflettono l’ambizione della famiglia proprietaria, parte dell’aristocrazia locale, di seguire le mode architettoniche e di decorazione d’interni succedutesi nell’ancien régime. Il palazzo in anni recenti è stato acquistato dal Comune per farne sede di mostre d’arte. Il progetto consiste nell’inclusione di una manica laterale interna nel percorso museale. Un quadro vincolistico molto rigido e la stessa complessità dell’edificio hanno orientato il progetto verso una grande semplicità estetica e tecnologica. Nel 2016 una monografia curata da Manfredo di Robilant sulla storia e il restauro dell’edificio è stata pubblicata dalla Umberto Allemandi.

Cherasco, 2011-2015
Committente: Comune di Cherasco
Importo lavori: Euro 1.600.000
Giovanni Durbiano (con Luca Reinerio e Isolarchitetti Srl)
Strutture: IPEprogetti Srl
Impianti: MCM Srl
Sicurezza: MCM Srl